Stampa

ludo2 Identità e futuro delle ludoteche tra tradizione e innovazione

 

Atti del convegno - Carpi, 24 novembre 2010
A cura di Cinzia Bonci, Emilia Ficarelli e Gianfranco Pavarotti (2011). 96 pagg.

Nel gennaio del 1981 apriva a Carpi la Ludoteca comunale, una tra le prime attive in Italia, e da allora, con continuità i suoi operatori Giorgio Bassoli e Gianfranco Pavarotti, insieme ai loro collaboratori, hanno portato avanti un progetto sul gioco che si è via via arricchito e modificato nel tempo. I 30 anni di attività della Ludoteca sono stati lo stimolo per proporre a operatori, associazioni del settore, esperti in ambito educativo e sociale e studenti universitari una giornata di confronto sui temi dell'identità delle ludoteche, degli standard di qualità che dovrebbero contraddistinguerle e delle trasformazioni della cultura ludica, in particolare l'uso delle nuove tecnologie in Ludoteca.
Questi Atti, che raccolgono gli interventi di tutti i relatori, sono stati pubblicati con l'obiettivo di documentare le analisi e le riflessioni emerse da studiosi di diverse discipline e quindi portatori di interpretazioni e visioni differenti sui temi discussi.

Visite: 1751