Proposte didattiche del Castello dei ragazzi per l'anno scolastico 2014-2015
icona
image

x_la_scuola 14_15.
Proposte didattiche dell'Assessorato Politiche culturali e giovanili
per l'Anno scolastico 2014/2015

Cari studenti, insegnanti e famiglie,
Questo opuscolo racchiude le proposte didattiche che l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con soggetti istituzionali locali come Ausl e Fondazione Fossoli, rivolge agli studenti delle scuole del nostro territorio.
Le attività e i percorsi didattici sono stati strutturati in modo da offrire alle studentesse e agli studenti della nostra città percorsi formativi che integrino ed affianchino i percorsi scolastici curricolari per far incontrare scuole, famiglie e istituzioni con l'obiettivo di costruire una "comunità educante" che abbia al centro la formazione scolastica e personale dei ragazzi, che non sono solo studenti ma cittadini protagonisti di questa comunità.
Auspichiamo che tramite queste offerte didattiche ragazze, ragazzi e famiglie possano conoscere al meglio la nostra città, città che anche attraverso queste proposte fa propria la sfida educativa che i tempi in cui viviamo ci pone.

Tutte le proposte ed eventuali aggiornamenti li trovate anche sul sito www.carpidiem.it.

Nel salutarvi colgo l'occasione per augurare a tutti voi buon anno scolastico.

Stefania Gasparini
Assessore istruzione, didattica degli istituti culturali, pari opportunità, città delle bambine e dei bambini, ist. musicale Vecchi Tonelli

Indice

x_la_scuola 14_15:
istituti e partner

x_la_scuola 14_15:
castello dei ragazzi

x_la_scuola 14_15:
biblioteca il falco magico

x_la_scuola 14_15:
ludoteca e teatro della luce

Modulo iscrizioni attività didattiche Ludoteca
Scarica la pubblicazione in formato .pdf

MODULI PER LE SCUOLE

Modulo iscrizioni attività didattiche Biblioteca Il falco magico
Modulo iscrizioni attività didattiche Biblioteca Il falco magico
Modulo iscrizioni attività didattiche Ludoteca
Modulo iscrizioni attività didattiche Ludoteca
Modulo iscrizioni attività didattiche per le scuole superiori
Modulo iscrizioni attività didattiche per le scuole superiori

In questa sezione sono pubblicate esclusivamente le attività didattiche del Castello dei Ragazzi.
Tutte le attività, dei servizi degli Assessorati alla Politiche scolastiche e Politiche culturali e giovanili,
sono visibili sulla Rete Civica della Città di Carpi
www.carpidiem.it

Istituti e partner

IL CASTELLO DEI RAGAZZI
Palazzo dei Pio
Piazza Martiri 59 - 41012 Carpi
tel. 059 649961- 059 649983
fax 059 649962
www.castellodeiragazzi.it
castellodeiragazzi@carpidiem.it
Il 29 aprile 2006 è stato inaugurato nel Palazzo dei Pio Il castello dei ragazzi. Si tratta di un grande spazio di 840 mq, destinato al pubblico 0-16 anni, collocato nell'ala nord-ovest del Palazzo dei Pio, con accesso dalla prestigiosa Piazza Martiri. Il castello dei ragazzi è composto dalla Biblioteca Il falco magico, dalla Ludoteca e dal Teatro della luce, un insieme di luoghi dedicati alla lettura, al gioco, alla scoperta e all'apprendimento. Completano gli spazi del Castello dei ragazzi Sala Estense e la Torre dell'Uccelliera, due sale espositive inaugurate rispettivamente nel 2007 e 2009

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO
La Biblioteca ragazzi Il falco magico, inaugurata nel 2002, deve il suo nome alla leggenda sulla fondazione di Carpi, ispirata ad Astolfo, re dei Longobardi, al suo falcone perduto e al suo magico ritrovamento. L'istituto si rivolge a bambini, ragazzi, docenti e famiglie. La Biblioteca svolge importanti compiti, come il prestito di libri, riviste e materiali multimediali, o la consultazione e ricerca in sede; ha a disposizione due TV per guardare i film e cinque postazioni informatiche per collegarsi a internet e per la visione di CD-Rom, oltre ad una postazione per ipovedenti e non vedenti.
Diverse sono le attività di promozione del libro e della lettura organizzate negli anni dalla Biblioteca rivolte sia al pubblico libero che alle scuole.
Referenti per le attività didattiche:
Daniele Righi tel. 059 649964
daniele.righi@carpidiem.it
Emilia Ficarelli tel. 059 649963
emilia.ficarelli@carpidiem.it
Nadia Lugli tel. 059 649979
nadia.lugli@carpidiem.it

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA E TEATRO DELLA LUCE
La ludoteca, che svolge da trent'anni a Carpi un importante ruolo di carattere pedagogico e sociale attraverso il gioco, accoglie i giovani utenti in spazi appositamente pensati per creare situazioni ludiche e interattive, a piccoli e grandi gruppi. Ai più piccoli è dedicata la Casa sull'albero, realizzata dagli scenografi Luzzati e Rebaudengo, uno spazio suggestivo che favorisce il gioco immaginario e fantastico. Ai più grandi è riservata un'ampia sala con oltre 1.300 giocattoli che permettono di sperimentare varie tipologie di gioco e un laboratorio per le attività creative e costruttive con gli animatori.
Il Teatro della luce è uno spazio innovativo dedicato alla luce, elemento di forte suggestione che i ragazzi possono esplorare percorrendo itinerari diversi: dai giochi di luce e ombre agli esperimenti scientifici. E' diviso in due sezioni: Giochi d'ombre e Giochi di luce. Un teatro, di forte impatto scenico, invita i ragazzi ad entrare nello spazio Giochi d'ombre dove possono animare silhouettes per inventare storie di ombre su teli illuminati, oppure usare l'ombra corporea per dar vita a personaggi diversi. Lo spazio Giochi di luce è il luogo in cui i ragazzi scoprono le caratteristiche fisiche della luce, utilizzando alcune installazioni progettate in collaborazione con la Cité des enfants di Parigi.
Referenti per le attività didattiche:
Stefania Vezzani tel. 059 649983
stefania.vezzani@carpidiem.it
Giorgio Bassoli tel. 059 649984
ludoteca@carpidiem.it

IL CASTELLO DEI RAGAZZI

LA CASA DELLE MERAVIGLIE
La Emme Edizioni di Rosellina Archinto - vent'anni di successi in mostra (1966-1985)
Mostra e installazioni - Palazzo dei Pio - Sala Cervi
La Emme Edizioni di Rosellina Archinto esordisce sul mercato italiano nel 1966 con una proposta di libri per bambini coraggiosa e inedita, capace di stupire sia per la sperimentazione grafica che per gli autori a catalogo. Autori quali Leo Lionni, Iela Mari, Maurice Sendak, Eric Carle, Tomi Ungerer, Beatrix Potter, sono solo alcuni dei talenti scelti grazie alla loro assoluta originalità sia nel campo del design e della grafica che in quello dell'illustrazione e della pedagogia.
La storia di questa avventura editoriale è raccontata nel volume La Casa delle Meraviglie, a cura di Loredana Farina e pubblicato da Topipittori nel 2013, e nella mostra ideata da L. Farina e A. Mastrangelo che propone pannelli cronologici dove vengono presentati i libri più significativi tra quelli editi.
Oltre ad una parte storico-documentaria verranno realizzate delle installazioni gioco a partire da alcuni testi che permettono ai piccoli visitatori di avvicinarsi ai libri, non solo attraverso la lettura, ma anche di esplorali con il tatto, la vista e il gioco. Libri come Mangia che ti mangio di Iela Mari, Sembra questo, sembra quello della M. E. Agostinelli, Tutto cambia di continuo Bob Gill, come anche Piccolo blu, piccolo giallo di Leo Lionni, Nel paese dei mostri selvaggi di M. Sendak, Il piccolo Bruco Maisazio di E. Carle sono solo alcuni dei capolavori della letteratura per l'infanzia scoperti e pubblicati per la prima volta in Italia dalla Emme edizioni.
Attività rivolta ai bambini della scuola d'infanzia (4-5 anni)
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 1° e 2°)

Periodo di svolgimento
Da dicembre a marzo (date da definire)

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO

I LIBRI NON VIVONO DI SOLE PAROLE
Libri d'arte e d'artista
La Biblioteca Il Falco magico possiede una ricca sezione di libri d'arte e d'artista costituitasi negli anni, attraverso acquisti mirati presso librerie specializzate, in parte collocata in una sezione chiusa non direttamente consultabile.
Per questa ragione invitiamo i docenti a prendere visione, dietro appuntamento, di questi libri che possono rappresentare una fonte inesauribile di idee e progetti innovativi da sviluppare con il gruppo classe.
Sono libri che si nutrono soprattutto di immagini, dove la parola, la grafica e il design si fondono per creare dei testi che possono rivelare non poche sorprese, poiché nei libri per bambini l'aspetto grafico non è solo un involucro e le immagini non sono corredo al testo scritto, ma parte integrante.
Bruno Munari, Enzo e Iela Mari, Kveta Pacovska, Suzy Lee, Keith Haring, Steven Guarnaccia, Paul Cox e tanti altri sono solo alcuni degli autori- artisti, presenti nella sezione, i cui libri possono essere presi a prestito per fini didattici.
Attività rivolta a docenti di tutte le scuole
Periodo di svolgimento
Tutto l'anno, su appuntamento

C'E' UN MOSTRO SOTTO AL LETTO!
Storie di mostri che hanno paura del buio
C'è un mostro sotto al letto che ha paura di un bambino, c'è una strana e spaventosa creatura che vive in un mondo buio e cerca la luce e l'amicizia, ci sono dei fantasmi che hanno paura del castello troppo grande in cui vivono e una strega fifona che ha bisogno di essere rassicurata e tranquillizzata.
Ma che storie sono queste?
Da sempre i mostri, le streghe, i fantasmi e i vampiri hanno terrorizzato e popolato gli incubi dei bambini, e hanno dato vita a tanti racconti e fiabe in cui la paura del diverso e dell'ignoto prendeva via via le sembianze del lupo, dell'orco, e - oggi - dei terribili dinosauri, di cui i bambini, anche i più piccoli, conoscono alla perfezione nomi impronunciabili.
La paura è parte di ognuno di noi: bambini e adulti, piccoli e grandi, uomini forti e maestre coraggiose e persino dei mostri cattivissimi e degli enormi dinosauri. Ma la paura e i lupi possono essere sconfitti, basta guardare "oltre" le sembianze del cattivo per scoprire - come nel racconto Il mostro senza nome - che il mostro che ci terrorizzava tanto e che abbiamo fatto fuggire, ci manca, e sfideremo le nostre paure per andarlo a cercare.
Attività rivolta ad asilo nido (2 anni) e scuola d'infanzia
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

MOSTRO SARAI TU!
Storie di mostri che hanno paura del buio
Dinosauri, streghe, fantasmi, vampiri, mostri, e altre spaventose creature sono i protagonisti indiscussi, ieri come oggi, della letteratura per l'infanzia. Dal lupo di Cappuccetto rosso, passando per orchi, giganti e streghe delle fiabe popolari, sino ai fantasmi, vampiri e dinosauri dei racconti contemporanei, possiamo affermare che il mostro, inteso come diverso e strano, è spesso sinonimo di spaventoso e alimenta da sempre le paure e gli incubi dei bambini.
Quali sono infatti, a ben vedere, le ragioni del grande successo dei libri sui dinosauri e sui mostri che tanto affascinano e catturano l'attenzione dei piccoli lettori?
La paura dell'ignoto, di ciò che non conosciamo e che non possiamo governare con la nostra logica e con il nostro bagaglio di conoscenze, che prende le sembianze a volte del dinosauro, a volte della strega o del vampiro.
Grazie a tanti bei libri per bambini e ragazzi possiamo affrontare queste tematiche complesse, lasciandoci trasportare dal filo del racconto, che fa uscire i mostri che sono dentro di noi, che ci fa vedere la debolezza del fantasma o che addirittura ribalta la prospettiva quando il mostro dice al bambino "Mostro sarai tu" e lo vediamo scappare a gambe levate davanti ai piccoli umani.
Attività rivolta alla scuola primaria (1°, 2° e 3°)
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

UN LIBRO NEL SECCHIELLO
Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico sceglie per i lettori e per i non lettori alcuni titoli tra le novità librarie: sono storie d'avventura, storie intriganti, di magia e di paura da portarsi in vacanza. Un esperto di promozione della lettura presenterà alle classi i libri selezionati che verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
I consigli di lettura verranno stampati e distribuiti alle scuole di riferimento prima della chiusura dell'a.s. e potranno essere utilizzati dai docenti per le letture estive dei ragazzi.
Attività rivolta alla Scuola dell'Infanzia e alla Scuola primaria (1° e 2°)
Periodo di svolgimento
Da maggio a giugno

WHY NOT ?
Giochi e letture in lingua inglese
a cura del Victoria Language and Culture

Per l'undicesimo anno si propone un percorso di lettura animata in lingua inglese, a cura degli studenti americani delle Università di Clemson, del South Carolina, del Kansas, promosso dal Victoria Language and Culture. Gli studenti e il loro insegnanti, in collaborazione con la Biblioteca e gli esperti del Victoria Language, scelgono le storie da proporre e le modalità di lettura, cercando di mediare tra le finalità educative e la necessità di coinvolgere e interessare i piccoli studenti in maniera giocosa e piacevole.
Attività rivolta alla Scuola dell'Infanzia ( 5 anni) e alla Scuola primaria (1° e 2°)
Periodo di svolgimento
Maggio

AVVENTURE IN BIBLIOTECA
Libri e storie per giocare
Avventure in biblioteca è un gioco di squadra che prende il via dalla distribuzione di libri da leggere individualmente. Contemporaneamente la classe verrà coinvolta in un percorso collettivo di letture ad alta voce, affidato all'insegnante, di un testo appositamente indicato. Su questo testo verranno proposte alcune attività di tipo espressivo, linguistico, manipolativo da svolgersi in classe.
Dopo un periodo di 6/8 settimane le classi si affronteranno in gruppi di 2 o 3 squadre in un incontro che sarà insieme di gioco e narrativo, con prove che metteranno in evidenza le loro abilità di lettori. Quiz, indovinelli, giochi di osservazione, di associazione e di combinazione, permetteranno alle classi di misurarsi tra loro, facendo della quantità e della qualità delle letture effettuate lo strumento per raggiungere la vittoria finale, che avrà, peraltro, un valore puramente simbolico.
La presentazione da parte dei bambini dei materiali realizzati in classe sulla base della lettura a voce alta (disegni, filastrocche, segnaposto), darà all'incontro un carattere particolarmente festoso e divertente, utile anche ad evitare le interpretazioni eccessivamente agonistiche del gioco
Al gioco prendono parte 2 o 3 classi contemporaneamente. Ciascuna squadra partecipa ad un solo incontro di gioco.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 4° e 5°)
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

IL CAPITANO E LA SUA NAVE
Narrazioni, musica e filastrocche con lo scrittore Stefano Bordiglioni
Stefano Bordiglioni ha scritto numerosissimi libri per bambini e ragazzi. Ha scritto storie di avventura, storie di paura, storie di dinosauri e di pirati; ha scritto storie col motore e storie per te; ha scritto storie di principesse e di regine, storie di draghi e di magia; ha scritto anche filastrocche per cantare che spesso racconta con la chitarra in mano. Ma oltre ad essere uno scrittore, è anche un insegnante di scuola elementare, tutti i giorni a contatto con i ragazzi della sua classe, che accompagna per tutto l'anno scolastico come un capitano guida la propria nave con la sua ciurma verso mari sconosciuti e meravigliosi. E talvolta, Capitan Bordiglioni saluta la sua nave per incontrare altre ciurme in altri mari.
L'attività rientra nel programma di Passa la parola. Bambini e ragazzi leggono. Festival della lettura per ragazzi, promosso da Castello di Carta - Libreria per ragazzi di Vignola e CSI Modena-Carpi.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 4° e 5°)
Periodo di svolgimento
26 settembre 2014 Auditorium della Biblioteca Loria

BIBLIOTECARIO PER UN GIORNO
Visita guidata alla Biblioteca Il falco magico
La Biblioteca ragazzi Il falco magico offre diverse possibilità di svago, lettura e ricerca a chiunque voglia usufruire del suo patrimonio e dei suoi servizi, ma solo per chi sa trovare quello che cerca! Ecco allora che grazie a una serie di prove da superare, informazioni da trovare e carte da rimescolare, i ragazzi esploreranno gli spazi e scopriranno in maniera divertente tutti i segreti della biblioteca, come se fossero dei veri bibliotecari… e forse NON solo per un giorno.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 4° e 5°)
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado (classi 1° e 2°)

Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

L'ALTRA BIBLIOTECA
Ricerche per gioco
Per facilitare le ricerche proponiamo ai ragazzi un percorso basato su modalità ludiche per la conoscenza e la consultazione dei libri che si possono trovare in biblioteca. Agli studenti si proporranno giochi e domande che potranno essere risolti utilizzando i libri messi a loro disposizione.
Temi:
- Preistoria (per la scuola primaria classi 3°);
- Antico Egitto, Antica Roma, Regioni d'Italia, Animali intorno a noi, Curiosa la scienza! (per la scuola primaria classi 4° e 5°);
- Risorgimento e Unità d'Italia, Regioni d'Italia, Animali intorno a noi, Curiosa la scienza! (per la scuola secondaria di primo grado).
I bibliotecari sono a disposizione per ricerche specifiche da concordare con i docenti
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

VENTI D'ESTATE
Venti titoli da leggere d'un soffio - Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico sceglie per i lettori e per i non lettori alcuni titoli tra le novità librarie: sono storie d'avventura, storie intriganti, di magia e di paura da portarsi in vacanza. I libri selezionati verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
I consigli di lettura verranno stampati e distribuiti alle scuole di riferimento prima della chiusura dell'a.s. e potranno essere utilizzati dai docenti per le proposte di letture estive.
Attività rivolta a docenti e studenti della scuola primaria (3°, 4° e 5°) e a tutte le classi della scuola secondaria di primo grado.
Periodo di svolgimento
Da aprile a maggio

IL VIAGGIO DI ODISSEO
Il racconto di Odisseo e dei suoi compagni, dopo una lunghissima guerra, per ritornare in patria. Un destino misterioso e crudele lo spinge per mare lontano da casa, verso terre sconosciute. Un telaio di parole che segue le peripezie dell’eroe omerico. La radiosa isola di Calipso, le tenebre della caverna del Ciclope Polifemo, gli inganni di Circe, la discesa nella casa dei Morti, il canto delle Sirene ammaliatrici, gli orribili mostri dei mari Scilla e Cariddi. Odisseo astuto e tenace si oppone alla sorte, pronto a tutto pur di tornare alla sua isola Itaca, da sua moglie Penelope e da suo figlio Telemaco. Tutto il suo mondo. Ma quel mondo gli è cambiato intorno ed è cambiato anche lui. Raccontare e rileggere il mito di Ulisse attraverso diverse scritture da Omero a Molesini fino alla poetica di Tonino Guerra e alla voce delle donne contemporanee come Beatrice Masini ne “Il libro dell’attesa “. I temi del viaggio, della scoperta, dell’ospitalità e dell’incontro con lo straniero.
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado (classi 1°)
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

PRENDO UN RESPIRO: VIA!
Incontro con l'autrice Maria Beatrice Masella
Quando hai tredici anni, una personalità scoppiettante, un'intelligenza viva e una buona dose di sensibilità può accadere che un anno ti cambi la vita. Che ti tolga e ti dia ossigeno e che proprio quando sembra che non ce la puoi fare, che la vita si prospetti troppo dura e la solitudine troppo schiacciante - oplà! - succede che i polmoni si aprano in un grande, irrinunciabile, liberatorio respiro di crescita.
Nel nuovo romanzo di formazione scritto da Maria Beatrice Masella, Respiro, edito da Sinnos, l'autrice descrive una protagonista adolescente perfettamente credibile, con tutte le ombre e i chiaro-scuri tipici dell'età, con le piccole scontrosità e i grandi entusiasmi che fanno del periodo di mezzo tra l'infanzia e la giovinezza uno dei momenti più complessi, ma allo stesso tempo più sconvolgenti della vita.
L'attività rientra nel programma di Passa la parola. Bambini e ragazzi leggono. Festival della lettura per ragazzi, promosso da Castello di Carta - Libreria per ragazzi di Vignola e CSI Modena-Carpi.
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado (classi 2°)
Periodo di svolgimento
29 settembre 2014, Auditorium della Biblioteca Loria

IL DOMANI CHE VERRA'
Storie di ragazze e ragazzi che ce la fanno
Tanto si sente parlare, in questo periodo, di mancanza di prospettive per le giovani generazioni, di difficoltà a trovare la propria strada, di un futuro impossibile e inesistente. Questa atmosfera si ripercuote negativamente sui ragazzi e le ragazze di oggi, nei quali spesso viene meno una percezione positiva della realtà, che porta a chiudere la strada alle speranze, ai desideri, ai progetti. Le storie possono allora diventare un efficace antidoto all’assenza di futuro. Esse riannodano i fili delle singole esistenze, consentendo di ritrovare un universo di senso nei racconti dei tanti protagonisti di carta che con determinazione e coraggio lottano per realizzare i propri sogni e i propri ideali, accettando la sfida di crescere. Se ce l’hanno fatta loro, i protagonisti di tante sfide di cui è ricca la letteratura contemporanea per ragazzi, possiamo farcela anche noi. Ed è questo che ci raccontano tanti giovani protagonisti: che si può diventare grandi, raggiungere le proprie mete, vincere le proprie sfide e le proprie paure, “nonostante tutto”. La letteratura diventa così un’importante occasione per sollecitare e stimolare le capacità dei giovani di resistere, di essere creativi e vitali. E il miglior regalo che possiamo fare ai ragazzi e alle ragazze di oggi è quello di aiutarli a coltivare quello che hanno nel cuore, i loro talenti, le loro passioni; a soddisfare la loro fame di avventura e di scoperte; aiutarli a “guardare in direzione delle stelle”, cioè ad alzare la testa, a credere che un futuro è sempre possibile, per ognuno di noi.
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado (classi 2°)
Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

SI FA PRESTO A DIRE PACE
Guerre e conflitti nei libri per ragazzi
A distanza di tanti anni dalla Prima e dalla Seconda Guerra Mondiale si può ancora parlare ai ragazzi di guerra e pace, di resistenza e liberazione senza sentirsi ripetitivi e scontati ? A partire da quelle di ieri, si può parlare delle guerre di oggi, ragionando sui conflitti attuali e sulla loro complessità? Grazie ai libri e agli autori della letteratura giovanile, che hanno saputo cogliere i nodi principali della convivenza sul nostro pianeta, si può ancora parlare ai ragazzi di oggi delle guerre di ogni tempo e luogo, delle divisioni che hanno contraddistinto la società contemporanea e dei valori della convivenza e delle integrazioni culturali, del rispetto delle diversità etniche, religiose e culturali, partendo proprio dai ragazzi e dai loro conflitti individuali con il resto del mondo.
Il percorso ci permetterà anche di toccare il tema della Grande Guerra a 100 di distanza dallo scoppio di quella terribile tragedia, definita la "follia di tutte le guerre" da Michael Morpurgo autore di War horse e La guerra del soldato pace.
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado (classi 3°)
Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

MISS MARIE-AUDE
Incontro con l'autrice Marie-Aude Murail
"Facciamo un giuramento" ... "Giuriamo che nessuno potrà mai separarci…"
Inizia così uno dei più romanzi più amati dai ragazzi e apprezzati dalla critica di Marie-Aude Murail, un giuramento che sembra quello dei tre Moschettieri; infatti i tre fratelli Morlevent, rimasti orfani di entrambi i genitori, decidono di restare assieme ad ogni costo e di non andare in orfanotrofio.
Forti, coraggiosi, ribelli e risoluti, così sono i protagonisti dei libri della Murail, spesso perseguitati da una sorte avversa, ma mai passivi e rassegnati e in nessuna occasione suscitano compassione, ma piuttosto ci infondono ottimismo, grazie ad una forte dose di autoironia e la capacità di guardare al futuro con ottimismo.
Così i tre fratelli Morlevent di Oh boy! riusciranno a rimanere uniti, nonostante mille difficoltà, così come in Cécile. Il futuro per tutti, Nodi la pettine e Mio fratello Simple, la Murail troverà per i giovani protagonisti una possibile soluzione, perché crede nel lieto fine, non come struttura conclusiva di un romanzo, messa lì per far felice e contenti i lettori, ma perché vede la letteratura come un mezzo che deve offrire soluzioni alla vita.
E infine Miss Charity, un omaggio probabilmente a Beatrix Potter, che come Charity è animata da una forte curiosità per il mondo e da un intenso amore per la natura, ma è ostacolata dai rigidi dettami educativi del tempo.
Ma grazie alle sue capacità e alla sua perseveranza, allo slancio, al coraggio e al desiderio di libertà e autoaffermazione, troverà la sua strada nell'editoria per l'infanzia, diventando in breve acclamata autrice ed illustratrice di albi fortunatissimi e di successo.
Marie-Aude Murail è nata a Le Havre nel 1954 ed è cresciuta in una famiglia di letterati. In Francia in vent'anni ha pubblicato più di settanta titoli ed è amatissima; in Italia, dove sono stati tradotti una decina di titoli, sta raggiungendo il successo e soprattutto il cuore dei giovani lettori.
Attività alla scuola secondaria di secondo grado (classi 1° e 2°)

Periodo di svolgimento
24 settembre 2014, palazzo dei Pio, Sala dei Mori

COSE PREZIOSE
I libri consigliati dai ragazzi - Xanadu: comunità per lettori ostinati
Dopo dieci anni di vita, Xanadu intende modificare e ampliare le proprie possibilità e proposte per le scuole. I grandi cambiamenti culturali, tecnologici, antropologici di questo decennio fanno sentire forte la necessità di una trasformazione anche nelle pratiche educative.
Il nuovo progetto prevede infatti - a differenza degli altri anni - una bibliografia estendibile in diverse direzioni: tutte le classi avranno 10 libri in comune, da ognuno dei quali partono più percorsi tematici e si potranno quindi "personalizzare", in accordo con i docenti, i percorsi di lettura.
Sarà possibile scegliere tra due proposte:
- Laboratori di promozione della lettura: 2 incontri in biblioteca con l'obiettivo di avvicinare il più possibile i ragazzi alla lettura, e alla cultura in generale, e di riflettere con loro sull'importanza delle storie e sui loro contenuti. Il libro è sempre al centro, ma verranno utilizzati come collegamenti possibili vari materiali multimediali, come brevi spezzoni di film, immagini, brani musicali.
- Cose preziose: 1o 2 incontri in cui, oltre all'attività di promozione della lettura, si lavora con i ragazzi perché siano loro a scegliere una storia che ritengono fondamentale (un libro, un film, un fumetto, un videogioco, un'immagine… che amano particolarmente, (non per forza legati alla bibliografia proposta) da suggerire ai coetanei. Ogni studente avrà il compito, con l'aiuto degli operatori, di curare una breve "scheda", del titolo scelto: come nel finale di Fahrenheit 451, ogni ragazzo "diventa" una storia e ha la responsabilità di tramandarla.
Alle classi è richiesta una quota di iscrizione di Euro 100,00
Attività rivolta alla secondaria di secondo grado (classi 1° e 2°)

Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

IN CERCA DI GUAI
Avventure possibili e impossibili - Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico in collaborazione con Hamelin Associazione Culturale prepara una bibliografia di venti titoli di narrativa e fumetti per ragazzi over 14. L'intento è quello di fornire a docenti e ragazzi una bussola con cui orientarsi nella moltitudine delle proposte di romanzi per giovani adulti, grazie a una selezione accurata di storie, autori e titoli che devono saper catturare l'interesse dei giovani, coniugando qualità letteraria e piacere della lettura.
Fortunatamente sono ancora tante le proposte che sanno emozionare e coinvolgere attraverso narrazione di storie di crescita, di abbandono, di solitudine, oppure storie sul nostro futuro reale o fantastico, storie che ci fanno tremare per il protagonista, ma anche storie di passioni forti e di amicizia, capaci di far battere forte il cuore.
I libri selezionati verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
I consigli di lettura verranno stampati e distribuiti alle scuole di riferimento prima della chiusura dell'a.s. e potranno essere utilizzati dai docenti per le proposte di letture estive.

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA E TEATRO DELLA LUCE

C'E' UNA CASA SULL'ALBERO
La casa sull'albero rappresenta, nell'immaginario infantile, uno spazio protetto e isolato, un rifugio o nascondiglio ideale, un luogo di incontri segreti e di fuga dal mondo dei "grandi". In questo spazio, fortemente fantastico, i bambini saranno guidati alla scoperta del luogo e delle opportunità di giocho che offre. Il percorso si compone di diversi momenti: lettura di una storia animata sul tema delle creature fantastiche, visita guidata alla scoperta dello spazio e un piccolo laboratorio creativo.
Attività rivolta alla scuola d'infanzia (3 anni)
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

STORIE IN BIANCO E NERO
Un allestimento di libri con storie in bianco e nero, una lavagna luminosa e una grande parete per scoprire insieme tutta la magia che porta con sé l’ombra del nostro corpo. Uno spazio scenico dove fare interagire le ombre dei bambini con buffi personaggi, giocattoli, travestimenti, per giocare a far teatro, essere protagonisti del palco e sperimentare tutte le potenzialità dell’ombra corporea.
Attività rivolta alla scuola d'infanzia (4 anni)
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

I COLORI SEGRETI DELL'ALFABETO
ABC: la vita segreta delle lettere
Con le lettere dell'alfabeto si può giocare: una lavagna luminosa proietta sui corpi dei bambini lettere di ogni tipo, forma e dimensione, lettere che vengono da mondi lontani. Nelle lettere proiettate si può entrare oppure da esse si può fuggire, ci si mimetizza e ci si trasforma… Le lettere dell'alfabeto vengono poi decorate con carte, timbri, pennarelli e pastelli a olio, per scoprire i diversi modi di esprimersi attraverso le forme. A disposizione degli insegnanti una ricca bibliografia sugli alfabeti.
Attività rivolta alla scuola d'infanzia (5 anni)
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

OCCHI_NASI_BOCCHE_BAFFI
Percorso espositivo e laboratorio
Vecchi pezzi di legno, carta e cartone dipinti, filo di ferro, vetri e vetrini colorati, scampoli di stoffe, bottoni ritrovati, si sono tramutati, in personaggi bizzarri, misteriosi e divertenti. Ecco allora i ritratti di Mister Blu, Re di Pezza, Magospago, Donna Luna, i Fratelli Fantasmi, Baffi d'Oro e tanti altri ancora. Una galleria di personaggi, strampalati, misteriosi, colorati, divertenti in una mostra che è anche un libro. L'artista Michele Ferri ce li svela uno a uno, mostrando la varietà delle tecniche artistiche usate. Ogni personaggio è accompagnato dalla poesia di Roberto Piumini, che con ritmo e rime immagina storie dove ognuno di essi è protagonista. Il percorso prevede la visita alla mostra e un laboratorio creativo su forme, materiali e facce.
Attività rivolta alla scuola d'infanzia (5 anni)
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 1°, 2°, 3°)

Periodo di svolgimento
Da dicembre a febbraio

IO SONO LA CERVA DALLE CORNA D'ORO
Il mito di Atalanta, eroina fanciulla
Gianni Rodari si ispira al mito di Atalanta, eroina femminile, indomita, coraggiosa e audace, per scrivere il lungo racconto dal titolo Atalanta. Una fanciulla nella Grecia degli dei e degli eroi. Il testo è accompagnato dalle straordinarie illustrazioni di Emanuele Luzzati che, con la ricchezza e fantasia del suo personalissimo stile, conferiscono, maggiore forza, immediatezza ed espressività ai personaggi della mitologia e alle ambientazioni.
Il percorso didattico prevede una visita alla Torre dell'Uccelliera, dove Atalanta inizia a raccontare la propria storia attraverso una videoinstallazione che riproduce il bosco in cui è cresciuta, allevata da un'orsa e da Diana, la Dea che l'ha accolta, rendendola cacciatrice e signora dei boschi; prosegue poi in sala Estense dove una grande videoproiezione aspetta i ragazzi; attraverso un intreccio di disegni, fotografie e animazioni che riempiono la scena.
Il percorso didattico si conclude con un laboratorio creativo in cui i ragazzi creano il proprio mito con tecniche artistiche miste che richiamano lo stile di Luzzati.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 1°, 2°, 3°)
Periodo di svolgimento
Da settembre a ottobre

GIOCO ANCH'IO!
Visita guidata alla ludoteca
Alcune proposte di gioco libero e organizzato e la partecipazione a un laboratorio creativo per favorire la conoscenza degli spazi della Ludoteca, del suo patrimonio e delle sue attività, fra le quali il prestito dei giocattoli. Su richiesta verrà fornita consulenza agli insegnanti per la scelta dei giocattoli, con particolare attenzione all'uso di quei materiali che ricoprono un ruolo determinante nei processi cognitivi e formativi del bambino. E' a disposizione di insegnanti ed educatori una ricca manualistica ludico-creativa.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 1°, 2°, 3°)
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

KAMISHIBAI
Chi conosce il Kamishibai? Nelle scuole giapponesi è un supporto didattico. In Italia lo usavano i cantastorie nell'800. Il Kamishibai è un piccolo teatro di legno in cui inserire delle immagini. Il narratore sfogliando in sequenza tali immagini, racconta una storia ai bambini che ha di fronte.
Il percorso propone la scoperta di questa modalità di narrazione attraverso alcune storie scelte e un laboratorio in cui ogni bambino creerà tavole per il Kamishibai con la tecnica del collage.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 1°, 2°, 3°)
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

BASTA LA PAROLA
Un'appassionante gara per giocare con le parole; divisi in gruppi i ragazzi dovranno trovare la parola più lunga, quella corrispondente a diverse definizioni oppure quella vietata. I ragazzi saranno così coinvolti in un percorso nel quale i giochi proposti assumeranno anche valore didattico, ma in primo luogo, attraverso il gioco, potranno scoprire la ricchezza della lingua e acquisire nuove competenze lessicali, mnemoniche, culturali.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 4° e 5°)
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado

Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

NUMB3RS
Due giochi, uno ormai famoso, l'altro sconosciuto ai più, entrambi in grado di mettere alla prova le capacità logiche e strategiche dei giocatori. I ragazzi, in gruppo e a coppie, dovranno affrontare due differenti sfide interessanti, appassionanti e coinvolgenti attraverso un approccio didattico "dilettevole e curioso". Dovranno dar prova di possedere capacità logico-combinatorie per affrontare e risolvere uno schema di gioco oppure dimostrare di saper prendere decisioni in grado di determinare un risultato favorevole.
Attività rivolta alla scuola primaria (classi 4° e 5°)
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado

Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

ESPRIMENDO - ESPRIMONDO
Un percorso composto da tre giochi per mettere alla prova la nostra capacità espressiva usando il corpo, la mente e la fantasia. Immagini, parole, disegni e mimica sono le attività attraverso le quali i ragazzi potranno esplorare, in chiave nuova ed accattivante, il mondo dell'espressione corporea, verbale e grafica. Un'attività didattica proposta attraverso un approccio ludico, divertente e coinvolgente, mirata ad accrescere la capacità di esprimere e descrivere ciò che pensiamo, immaginiamo e ascoltiamo.
Attività rivolta alla scuola secondaria di primo grado
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio


Calendario degli incontri di presentazione
delle proposte didattiche

I referenti delle attività didattiche degli Istituti culturali del Comune di
Carpi saranno a disposizione per condividere ed approfondire le proposte
programmate per l'Anno scolastico 2014/15 in occasione dei seguenti incontri:

proposte per la Scuola secondaria di primo grado
giovedì 25 settembre 2014, ore 15.30
Sala dei Mori, Palazzo Pio

proposte per la Scuola d'infanzia e la Scuola primaria
giovedì 25 settembre 2014, ore 17.00
Sala dei Mori, Palazzo Pio

proposte per la Scuola secondaria di secondo grado
giovedì 2 ottobre 2014, ore 15.30

Sala Giardino di Levante del Comune di Carpi in Corso A. Pio 91, 2° piano


Tutte le proposte didattiche saranno visibili e fruibili, con la possibilità di
aggiornamenti ed integrazioni, anche nella Rete Civica della Città di Carpi
www.carpidiem.it

 

 

 

 

 

 

Illustrazione di Anna Laura Cantone
tratta da “La maestra è un capitano”
Edizioni Coccole e Caccole

loghi

Conad

logo BPER - Banca