Stampa
Proposte didattiche del Castello dei ragazzi per l'anno scolastico 2013-2014
icona

immagine copertina brochure

x_la_scuola 13_14.
Proposte didattiche dell'Assessorato Politiche culturali e giovanili
per l'Anno scolastico 2013/2014

Questo opuscolo raccoglie le proposte didattiche predisposte dall’Assessorato alle Politiche culturali e giovanili del Comune di Carpi, in collaborazione con enti e soggetti locali, tra i quali l’AUSL
e la Fondazione ex Campo Fossoli, rivolte agli studenti delle scuole del nostro territorio per l’anno scolastico 2013-2014. Le attività ed i percorsi didattici, suddivisi sulla base delle scuole destinatarie (infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado), sono stati elaborati cercando di recepire le sollecitazioni e i suggerimenti di insegnanti ed educatori, con l’obiettivo di offrire un importante e nutrito ventaglio di opportunità formative ad integrazione ed arricchimento dei percorsi scolastici curricolari. Tutte le proposte sono consultabili, con la possibilità di aggiornamenti ed integrazioni, anche sulla Rete Civica della Città di Carpi (www.carpidiem.it).
Auspichiamo in questo modo di poter contribuire in modo proficuo a sostenere i percorsi formativi dei nostri bambini e ragazzi, offrendo loro strumenti e conoscenze per una crescita consapevole.
Cogliamo infine l’occasione per augurare a tutti - studenti, famiglie ed insegnanti - un buon anno scolastico.

Maria Cleofe Filippi
Assessore Politiche scolastiche

Alessia Ferrari
Assessore Politiche culturali
e giovanili

Indice

x_la_scuola 13_14:
istituti e partner

x_la_scuola 13_14:
scuola d'infanzia

x_la_scuola 13_14:
scuola primaria

x_la_scuola 13_14:
scuola secondaria di primo grado

x_la_scuola 13_14:
scuola secondaria di secondo grado

file .pdf Scarica la pubblicazione in formato .pdf

MODULI PER LE SCUOLE

file .pdf
Modulo iscrizioni attività didattiche Biblioteca Il falco magico
file .pdf
Modulo iscrizioni attività didattiche Ludoteca
file .pdf
Modulo iscrizioni attività didattiche per le scuole superiori

In questa sezione sono pubblicate esclusivamente le attività didattiche del Castello dei Ragazzi.
Tutte le attività, dei servizi degli Assessorati alla Politiche scolastiche e Politiche culturali e giovanili,
sono visibili sulla Rete Civica della Città di Carpi
www.carpidiem.it

Istituti e partner

IL CASTELLO DEI RAGAZZI
Palazzo dei Pio
Piazza Martiri 59 - 41012 Carpi
tel. 059 649961- 059 649983
fax 059 649962
www.castellodeiragazzi.it
castellodeiragazzi@carpidiem.it
Il 29 aprile 2006 è stato inaugurato nel Palazzo dei Pio Il castello dei ragazzi. Si tratta di un grande spazio di 840 mq, destinato al pubblico 0-16 anni, collocato nell'ala nord-ovest del Palazzo dei Pio, con accesso dalla prestigiosa Piazza Martiri. Il castello dei ragazzi è composto dalla Biblioteca Il falco magico, dalla Ludoteca e dal Teatro della luce, un insieme di luoghi dedicati alla lettura, al gioco, alla scoperta e all'apprendimento. Completano gli spazi del Castello dei ragazzi Sala Estense e la Torre dell'Uccelliera, due sale espositive inaugurate rispettivamente nel 2007 e 2009

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO
La Biblioteca ragazzi Il falco magico, inaugurata nel 2002, deve il suo nome alla leggenda sulla fondazione di Carpi, ispirata ad Astolfo, re dei Longobardi, al suo falcone perduto e al suo magico ritrovamento. L'istituto si rivolge a bambini, ragazzi, docenti e famiglie. La Biblioteca svolge importanti compiti, come il prestito di libri, riviste e materiali multimediali, o la consultazione e ricerca in sede; ha a disposizione due TV per guardare i film e cinque postazioni informatiche per collegarsi a internet e per la visione di CD-Rom, oltre ad una postazione per ipovedenti e non vedenti.
Diverse sono le attività di promozione del libro e della lettura organizzate negli anni dalla Biblioteca rivolte sia al pubblico libero che alle scuole.
Referenti per le attività didattiche:
Daniele Righi tel. 059 649979
daniele.righi@carpidiem.it
Emilia Ficarelli tel. 059 649963
emilia.ficarelli@carpidiem.it
Orsola De Cicco tel. 059 649964
orsola.decicco@carpidiem.it

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA E TEATRO DELLA LUCE
La ludoteca, che svolge da trent'anni a Carpi un importante ruolo di carattere pedagogico e sociale attraverso il gioco, accoglie i giovani utenti in spazi appositamente pensati per creare situazioni ludiche e interattive, a piccoli e grandi gruppi. Ai più piccoli è dedicata la Casa sull'albero, realizzata dagli scenografi Luzzati e Rebaudengo, uno spazio suggestivo che favorisce il gioco immaginario e fantastico. Ai più grandi è riservata un'ampia sala con oltre 1.300 giocattoli che permettono di sperimentare varie tipologie di gioco e un laboratorio per le attività creative e costruttive con gli animatori.
Il Teatro della luce è uno spazio innovativo dedicato alla luce, elemento di forte suggestione che i ragazzi possono esplorare percorrendo itinerari diversi: dai giochi di luce e ombre agli esperimenti scientifici. E' diviso in due sezioni: Giochi d'ombre e Giochi di luce. Un teatro, di forte impatto scenico, invita i ragazzi ad entrare nello spazio Giochi d'ombre dove possono animare silhouettes per inventare storie di ombre su teli illuminati, oppure usare l'ombra corporea per dar vita a personaggi diversi. Lo spazio Giochi di luce è il luogo in cui i ragazzi scoprono le caratteristiche fisiche della luce, utilizzando alcune installazioni progettate in collaborazione con la Cité des enfants di Parigi.
Referenti per le attività didattiche:
Stefania Vezzani tel. 059 649983
stefania.vezzani@carpidiem.it
Giorgio Bassoli tel. 059 649984
ludoteca@carpidiem.it

Scuola d'Infanzia

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO

SI SALVI CHI PUO'
La nostra vita assieme a bambini vivaci, ostinati, e un po' monelli
Ci sono bambini e bambine agitati, birichini, sbadati, sfrenati, vivaci, capricciosi, e la lista potrebbe continuare... Ci sono bambine e bambini che, come Olivia ed Eloise, protagoniste di albi illustrati di grande successo, hanno il potere di sfinire tutti. Ma è proprio vero che oggi - a differenza del passato - è più difficile catturare l’attenzione dei bambini e pretendere che “stiano fermi” è un’impresa quasi impossibile? Se pensiamo ai protagonisti dei libri di Astrid Lindgren come Emil e Betta, a La principessa allegra di Rodari, a Pierino Porcospino, alla Piccola principessa di Tony Ross o Lucilla, protagonista del Mostro peloso di Pef, scopriamo che bambini iperattivi, pasticcioni, irrequieti e vivaci sono sempre esistiti e che forse queste caratteristiche non sono poi così negative. Perché i bambini irrequieti sono anche curiosi, se sono monelli sono anche allegri, se sono vivaci sono pure intelligenti. Sono bambini che hanno davanti e
intorno a loro un intero mondo da scoprire, come e perché fermarli? Tanti sono i libri che affrontano questi temi e che ci possono aiutare a superare i comportamenti difficili e a governare gli eccessi con serenità, un po’ di ironia, tanta pazienza e punti di vista inaspettati. Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano.
Dovrò pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle (Antoine de Saint-Exupéry).
Attività rivolta ad asilo nido (2 anni) e scuola d'infanzia
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

UN LIBRO NEL SECCHIELLO
Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico sceglie per i lettori e per i non lettori alcuni titoli tra le novità librarie: sono storie d'avventura, storie intriganti, di magia e di paura da portarsi in vacanza. Un esperto di promozione della lettura presenterà alle classi i libri selezionati che verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
Attività rivolta ai bambini di 4 e 5 anni
Periodo di svolgimento
Da aprile a maggio

WHY NOT ?
Giochi e letture in lingua inglese
a cura del Victoria Language and Culture

Per il nono anno si propone un percorso di lettura animata in lingua inglese, a cura degli studenti americani delle Università di Clemson, del South Carolina, del Kansas, promosso dal Victoria Language and Culture. Gli studenti e il loro insegnanti, in collaborazione con la Biblioteca e gli esperti del Victoria Language, scelgono le storie da proporre e le modalità di lettura, cercando di mediare tra le finalità educative e la necessità di coinvolgere e interessare i piccoli studenti in maniera giocosa e piacevole.
Attività rivolta ai bambini di 5 anni
Periodo di svolgimento
Maggio

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA E TEATRO DELLA LUCE

C'E' UNA CASA SULL'ALBERO
La casa sull'albero rappresenta, nell'immaginario infantile, uno spazio protetto e isolato, un rifugio o nascondiglio ideale, un luogo di incontri segreti e di fuga dal mondo dei "grandi". In questo spazio, fortemente fantastico, i bambini saranno guidati alla scoperta del luogo e delle opportunità di giocho che offre. Il percorso si compone di diversi momenti: lettura di una storia animata sul tema delle creature fantastiche, visita guidata alla scoperta dello spazio e un piccolo laboratorio creativo.
Attività rivolta ai bambini di 3 anni
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

STORIE IN BIANCO E NERO
Un allestimento di libri con storie in bianco e nero, una lavagna luminosa e una grande parete per scoprire insieme tutta la magia che porta con sé l’ombra del nostro corpo. Uno spazio scenico dove fare interagire le ombre dei bambini con buffi personaggi, giocattoli, travestimenti, per giocare a far teatro, essere protagonisti del palco e sperimentare tutte le potenzialità dell’ombra corporea.
Attività rivolta ai bambini di 4 anni
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

I COLORI SEGRETI DELL'ALFABETO
ABC: la vita segreta delle lettere
Con le lettere dell'alfabeto si può giocare: una lavagna luminosa proietta sui corpi dei bambini lettere di ogni tipo, forma e dimensione, lettere che vengono da mondi lontani. Nelle lettere proiettate si può entrare oppure da esse si può fuggire, ci si mimetizza e ci si trasforma. Le lettere dell'alfabeto vengono poi decorate con carte, timbri, pennarelli e pastelli a olio, per scoprire i diversi modi di esprimersi attraverso le forme.
Attività rivolta ai bambini di 5 anni
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

CASE DI BAMBOLE E PICCOLI CASTELLI DI AUDACI CAVALIERI
Giochi d’ambientazione di ieri e di oggi in mostra
La mostra che il Castello dei ragazzi propone per il 2014, vedrà protagonisti i giochi di ambientazione: case di bambole, castelli, fortini, accampamenti. Si tratta di giocattoli dove predomina la fantasia, la capacità dei bambini di immedesimarsi in situazioni, personaggi, di creare ambienti suggestivi sempre nuovi e diversi, di stupirsi di fronte a case di bambole d’altri tempi, castelli, accampamenti, spesso artigianali, pezzi unici. L’esposizione, prevista in Sala Cervi, sarà suddivisa in diverse sezioni:- una storica, con pezzi provenienti da diverse collezioni private e dal patrimonio della Ludoteca Comunale; - una moderna, con ambienti suggestivi scelti dall’immenso panorama che offre oggi il mercato dei giocattoli; - una multimediale, con ambientazioni- gioco virtuali; - una bibliografica, con case e castelli pop-up; - un’area gioco dove verranno selezionati giocattoli utilizzabili dai piccoli visitatori per giocare, costruire, creare, fantasticare. Alle classi si propone la visita alla mostra, narrazioni da testi in cui le “case” sono parte integrante delle storie, dalla casa di Hansel e Gretel a Villa-villa-colle di Pippi Calzelunghe, fino ad arrivare alla casa di Pimpa e di Pina per i più piccini, ma anche storie con protagonisti audaci cavalieri in castelli medievali o coraggiosi soldati di inespugnabili fortini. Concluderà il percorso un momento di gioco per inventare situazioni, arredare case di bambole, allestire castelli dove far combattere cavalieri e soldati.
Attività rivolta a bambini di 4 e 5 anni.
Il progetto e le attività collaterali sono in corso di definizione

per la Scuola Primaria

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO

BIBLIOTECARIO PER UN GIORNO
Visita guidata alla Biblioteca Il falco magico
La Biblioteca ragazzi Il falco magico offre diverse possibilità di svago, lettura e ricerca a chiunque voglia usufruire del suo patrimonio e dei suoi servizi, ma solo per chi sa trovare quello che cerca! Ecco allora che grazie a una serie di prove da superare, informazioni da trovare e carte da rimescolare, i ragazzi esploreranno gli spazi e scopriranno in maniera divertente tutti i segreti della biblioteca, come se fossero dei veri bibliotecari e forse NON solo per un giorno.
Attività rivolta alle classi 4° e 5°
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

L'ALTRA BIBLIOTECA
Ricerche per gioco
Per facilitare le ricerche proponiamo ai ragazzi un percorso basato su modalità ludiche per la conoscenza e la consultazione dei libri che si possono trovare in biblioteca. Agli studenti si proporranno giochi e domande che potranno essere risolti utilizzando i libri messi a loro disposizione.
Temi:
Preistoria (per le classi 3°)
Antico Egitto, Antica Roma, Regioni d'Italia, Animali intorno a noi, Curiosa la scienza! (per le classi 4° e 5°)
I bibliotecari sono a disposizione per ricerche specifiche da concordare con i docenti
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

OOPS! Bambini nei pasticci
La nostra vita assieme a bambini vivaci, ostinati, e un po' monelli
Come nel libro OOPS! basta la distrazione di un attimo del piccolo protagonista per scatenare un grosso guaio: si aziona un meccanismo che sega unsostegno della casa, facendola inclinare prima, inondare poi e infine distruggersi, ma la famiglia è salva. Certo la vivacità dei bambini non arriva a tanto, ma mette sicuramente a dura prova la nostra pazienza e le abilità pedagogiche di educatori e insegnanti. Se però pensiamo ai protagonisti dei libri di Astrid Lindgren come Emil e Pippicalzelunghe o a Pierino Porcospino o se leggiamo il libro autobiografico di Giusi Quarenghi Io sono il cielo che nevica azzurro, scopriamo che bambini iperattivi, pasticcioni, irrequieti e vivaci sono sempre esistiti e che forse questo non è poi così negativo. Perché i bambini irrequieti sono anche curiosi, se sono monelli sono anche allegri, se sono vivaci sono pure intelligenti. Sono bambini che hanno davanti e intorno a loro un intero mondo da scoprire, come e perché fermarli? Tanti sono i libri che affrontano questi temi e che ci possono aiutare a superare le difficoltà di comportamento (le loro, ma anche le nostre) i comportamenti difficili e a governare gli eccessi con serenità, un po’ di ironia, tanta pazienza e punti di vista inaspettati. Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano.
Dovrò pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle (Antoine de Saint-Exupéry).
Attività rivolta alle classi 1°, 2° e 3°
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

C'E' UN POSTO ACCANTO A ME. POESIE PER UNA SCUOLA SENZA BARRIERE
Incontro con l’autrice Roberta Lipparini
Come in un giardino colorato, i bambini s'incontrano sui banchi di scuola e crescono ognuno con le proprie diversità. Le loro parole raccontano gioie, stupori, felicità; i loro silenzi talvolta nascondono ombre e tristezza. L'incanto della poesia di Roberta Lipparini aiuta a penetrare con delicatezza in questo universo, in cui non sempre gli adulti si orientano. Le parole lievi e le rime giocose sanno cogliere le sfumature, le mettono nella giusta prospettiva e le offrono al lettore. La lingua dei bambini, facile e indecifrabile allo stesso tempo, assume allora un aspetto nuovo, in cui ogni silenzio può diventare suono e ogni ombra può diventare luce. E le infinite diversità si compongono in un mosaico di colori che racconta la ricchezza e la bellezza dell'essere semplicemente bambini. L'attività rientra nel programma di Passa la parola. Bambini e ragazzi leggono. Festival della lettura per ragazzi, promosso da Castello di Carta-Libreria per ragazzi di Vignola e CSI Modena-Carpi.
Attività rivolta alle classi 4° e 5°
Periodo di svolgimento
23 settembre 2013 in Auditorium Loria, due turni, due classi ogni turno

OLTRE IL CONFINE
Andare oltre, sfidare un limite, mettersi alla prova, superare un confine: sono le prove di coraggio, audacia e astuzia che attendono i nostri ragazzi. Nei popoli primitivi erano le prove di iniziazione che ti permettevano di entrare nel mondo adulto, oggi sono le difficoltà quotidiane che formano i giovani e li fanno crescere, come la difesa della scuola e del diritto allo studio, la sfida dell’integrazione, l’accettazione del diverso, la tenuta della famiglia e della rete sociale. In questo quadro dalle tinte fosche quali strumenti abbiamo come educatori, quale ancora di salvezza possiamo gettare ai ragazzi? Le buone letture possono sicuramente venirci in aiuto e in particolare i libri d’avventura, dove le fortune avverse, gli ostacoli, le bufere, le difficoltà e persino le sofferenze divengono le prove che ti fanno crescere e ti preparano ad affrontare la vita. Il genere avventura alla maniera di Salgari, Verne, Stevenson, è forse in parte tramontato, ma sopravvive e rinasce in diverse forme e romanzi più vicini alla sensibilità dei giovani lettori. L’avventura - spesso contaminata con altri generi letterari come l’horror, il fantastico e la fantascienza o con altri temi come il mito e il viaggio - continua ad alimentare la letteratura per ragazzi di buoni libri che possono essere degli importanti strumenti pedagogici e di crescita. Ci aiutano ad aprire porte e spingerci per sentieri impervi con curiosità, capacità di accettare il rischio e ci aiutano a vincere la pericolosa tentazione di NON andare Oltre il confine e perdere così l’occasione di realizzare – in ultima analisi – i nostri sogni e le nostre aspirazioni, rimanendo confinati nelle nostre illusorie certezze. E come scrive Faeti: la vita non fa sconti a nessuno, così l’aula severissima, sulla tolda pericolosa, tra rischi, fatiche, tormenti, sofferenze, bisogna augurarsela, bisogna sperare di trovarla. E’ lei che ti salva, e non solo dall’annegamento.
Attività rivolta alle classi 4° e 5°
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

UN LIBRO NEL SECCHIELLO E VENTI D'ESTATE
Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico sceglie per i lettori e per i non lettori alcuni titoli tra le novità librarie: sono storie d'avventura, storie intriganti, di magia e di paura da portarsi in vacanza. Un esperto di promozione della lettura presenterà alle classi i libri selezionati che verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
Periodo di svolgimento
Da aprile a maggio

WHY NOT ?
Giochi e letture in lingua inglese
a cura del Victoria Language and Culture
Per il nono anno si propone un percorso di lettura animata in lingua inglese, a cura degli studenti americani delle Università di Clemson, del South Carolina, del Kansas, promosso dal Victoria Language and Culture. Gli studenti e il loro insegnanti, in collaborazione con la Biblioteca e gli esperti del Victoria Language, scelgono le storie da proporre e le modalità di lettura, cercando di mediare tra le finalità educative e la necessità di coinvolgere e interessare i piccoli studenti in maniera giocosa e piacevole.
Attività rivolta alle classi 1° e 2°
Periodo di svolgimento
Maggio

YES! I DO
Letture in lingua inglese
a cura della Benedict School

Grazie alla collaborazione nata tre anni fa tra la Biblioteca Il falco magico e la Benedict School di Carpi, si propongono al secondo ciclo della scuola primaria letture e attività in lingua inglese. L'obiettivo è quello di avvicinare i giovani studenti alla lingua inglese facendoli diventare protagonisti attivi di alcune storie scelte tra i numerosi libri presenti in biblioteca e proponendo loro alcuni giochi in lingua.
Attività rivolta alle classi 3°, 4° e 5°
Periodo di svolgimento
Da aprile a maggio

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA

VISITA GUIDATA
Alcune proposte di gioco libero e organizzato e la partecipazione a un laboratorio creativo per favorire la conoscenza degli spazi della Ludoteca, del suo patrimonio e delle sue attività, fra le quali il prestito dei giocattoli. Su richiesta verrà fornita consulenza agli insegnanti per la scelta dei giocattoli, con particolare attenzione all'uso di quei materiali che ricoprono un ruolo determinante nei processi cognitivi e formativi del bambino. E' a disposizione di insegnanti ed educatori una ricca manualistica ludico-creativa.
Attività rivolta alle classi 1°, 2° e 3°
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

KAMISHIBAI
Chi conosce il Kamishibai? Nelle scuole giapponesi è un supporto didattico. In Italia lo usavano i cantastorie nell'800. Il Kamishibai è un piccolo teatro di legno in cui inserire delle immagini. Il narratore sfogliando in sequenza tali immagini, racconta una storia ai bambini che ha di fronte.
Il percorso propone la scoperta di questa modalità di narrazione attraverso alcune storie scelte e un laboratorio in cui ogni bambino creerà tavole per il Kamishibai con la tecnica del collage.
Attività rivolta alle classi 1° e 2°
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

BASTA LA PAROLA
Un'appassionante gara per giocare con le parole; divisi in gruppi i ragazzi dovranno trovare la parola più lunga, quella corrispondente a diverse definizioni oppure quella vietata. I ragazzi saranno così coinvolti in un percorso nel quale i giochi proposti assumeranno anche valore didattico, ma in primo luogo, attraverso il gioco, potranno scoprire la ricchezza della lingua e acquisire nuove competenze lessicali, mnemoniche, culturali.
Attività rivolta alle classi 4° e 5°
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

NUMB3RS
Due giochi, uno ormai famoso, l'altro sconosciuto ai più entrambi in grado di mettere alla prova le capacità logiche e strategiche dei giocatori. I ragazzi, in gruppo e a coppie, dovranno affrontare due differenti sfide interessanti, appassionanti e coinvolgenti attraverso un approccio didattico "dilettevole e curioso". Dovranno dar prova di possedere capacità logico-combinatorie per affrontare e risolvere uno schema di gioco oppure dimostrare di saper prendere decisioni in grado di determinare un risultato favorevole.
Attività rivolta alle classi 4° e 5°
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

Scuola Secondaria di Primo Grado

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO

BIBLIOTECARIO PER UN GIORNO
Visita guidata alla Biblioteca Il falco magico
La Biblioteca ragazzi Il falco magico offre diverse possibilità di svago, lettura e ricerca a chiunque voglia usufruire del suo patrimonio e dei suoi servizi, ma solo per chi sa trovare quello che cerca! Ecco allora che grazie a una serie di prove da superare, informazioni da trovare e carte da rimescolare, i ragazzi esploreranno gli spazi e scopriranno in maniera divertente tutti i segreti della biblioteca, come se fossero dei veri bibliotecari e forse NON solo per un giorno.
Attività rivolta alle classi 1° e 2°
Periodo di svolgimento
Da ottobre ad aprile

L'ALTRA BIBLIOTECA
Ricerche per gioco
Per facilitare le ricerche proponiamo ai ragazzi un percorso basato su modalità ludiche per la conoscenza e la consultazione dei libri che si possono trovare in biblioteca. Agli studenti si proporranno giochi e domande che potranno essere risolti utilizzando i libri messi a loro disposizione.
Temi: Risorgimento e Unità d'Italia, Regioni d'Italia, Animali intorno a noi, Curiosa la scienza!
I bibliotecari sono a disposizione per ricerche specifiche da concordare con i docenti
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

IL VIAGGIO DI ODISSEO
Il racconto di Odisseo e dei suoi compagni, dopo una lunghissima guerra, per ritornare in patria. Un destino misterioso e crudele lo spinge per mare lontano da casa, verso terre sconosciute. Un telaio di parole che segue le peripezie dell’eroe omerico. La radiosa isola di Calipso, le tenebre della caverna del Ciclope Polifemo, gli inganni di Circe, la discesa nella casa dei Morti, il canto delle Sirene ammaliatrici, gli orribili mostri dei mari Scilla e Cariddi. Odisseo astuto e tenace si oppone alla sorte, pronto a tutto pur di tornare alla sua isola Itaca, da sua moglie Penelope e da suo figlio Telemaco. Tutto il suo mondo. Ma quel mondo gli è cambiato intorno ed è cambiato anche lui. Raccontare e rileggere il mito di Ulisse attraverso diverse scritture da Omero a Molesini fino alla poetica di Tonino Guerra e alla voce delle donne contemporanee come Beatrice Masini ne “Il libro dell’attesa “. I temi del viaggio, della scoperta, dell’ospitalità e dell’incontro con lo straniero.
Attività rivolta alle classi 1°
Periodo di svolgimento
Da gennaio ad aprile

IL DOMANI CHE VERRA'
Storie di ragazze e ragazzi che ce la fanno
Tanto si sente parlare, in questo periodo, di mancanza di prospettive per le giovani generazioni, di difficoltà a trovare la propria strada, di un futuro impossibile e inesistente. Questa atmosfera si ripercuote negativamente sui ragazzi e le ragazze di oggi, nei quali spesso viene meno una percezione positiva della realtà, che porta a chiudere la strada alle speranze, ai desideri, ai progetti. Le storie possono allora diventare un efficace antidoto all’assenza di futuro. Esse riannodano i fili delle singole esistenze, consentendo di ritrovare un universo di senso nei racconti dei tanti protagonisti di carta che con determinazione e coraggio lottano per realizzare i propri sogni e i propri ideali, accettando la sfida di crescere. Se ce l’hanno fatta loro, i protagonisti di tante sfide di cui è ricca la letteratura contemporanea per ragazzi, possiamo farcela anche noi. Ed è questo che ci raccontano tanti giovani protagonisti: che si può diventare grandi, raggiungere le proprie mete, vincere le proprie sfide e le proprie paure, “nonostante tutto”. La letteratura diventa così un’importante occasione per sollecitare e stimolare le capacità dei giovani di resistere, di essere creativi e vitali. E il miglior regalo che possiamo fare ai ragazzi e alle ragazze di oggi è quello di aiutarli a coltivare quello che hanno nel cuore, i loro talenti, le loro passioni; a soddisfare la loro fame di avventura e di scoperte; aiutarli a “guardare in direzione delle stelle”, cioè ad alzare la testa, a credere che un futuro è sempre possibile, per ognuno di noi.
Attività rivolta alle classi 2°
Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

TENTATIVI DI VOLO: IN EQUILIBRIO TRA LIBERA' E RESPONSABILITA'
Xanadu: comunità per lettori ostinati
Xanadu è un progetto di promozione della lettura basato su una bibliografia tematica e sulla presentazione dei libri in essa proposti e ha un prolungamento nel sito internet www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/xanadu, in cui i ragazzi, una volta letto un libro possono scambiare liberamente le proprie impressioni e commentarlo, esprimendo poi un voto. Il tema della X edizione sarà la libertà, intesa come cittadinanza attiva, come rapporto con la società, la legge, i diritti e doveri, ma anche come rapporto con i condizionamenti e gli stereotipi e infine come conquista di identità e realizzazione personale. Quest’anno ricorre inoltre il Decennale di Xanadu, progetto premiato anche dal Ministero delle Attività e dei Beni culturali, come miglior progetto di promozione della lettura, e verrà festeggiato con ulteriori attività dedicate al rapporto giovani e cultura: incontri con autori, seminari e corsi di aggiornamento. Il percorso prevede due incontri per ciascuna classe e la collaborazione all’implementazione del sito con commenti e voti ai libri letti. Alle classi è richiesta una quota di iscrizione di Euro 100,00.
Attività rivolta alle classi 3°
Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

NON SONO UNA DURA: SONO UN MUCCHIO DI BRICIOLE
Incontro con l'autrice del romanzo Pink Lady, Benedetta Bonfiglioli
Si chiama Anna la protagonista di questo romanzo: ha diciassette anni, un’ingombrante corazza di piercing, capelli rosa, tre buchi sulla faccia e un cuore arido che non riesce a contenere il dolore per la morte improvvisa della sorella e la depressione e l’apatia in cui sono sprofondati i genitori. La rabbia è l’unico sentimento che riesce a provare, una rabbia che sfoga soprattutto su stessa, tanto da distruggerla. Ma grazie alla scelta dei genitori di abbandonare la loro città, Milano, dove sopravvivono troppi ricordi dolorosi e di trasferirsi in una paesino della Pianura Padana, Anna e la famiglia riescono a ricostruire un equilibrio interiore e gli affetti spezzati dal dolore. L’amicizia e l’amore dei coetanei l’aiutano a ricominciare a vivere e ad accettare che il passato non si cambia e che non è una colpa lasciare che il dolore si plachi per tentare di essere felici. L’autrice, Benedetta Bonfiglioli, è al suo primo romanzo, un’esordiente che sorprende per la bella scrittura: limpida, appassionante, piacevole e acuta nell’indagare i sentimenti degli adolescenti e la crudezza del dolore che solo a fatica lascia di nuovo spazio alla speranza.
L’attività, che avrà luogo presso l’Auditorium della Biblioteca Loria, rientra nel programma di Passa la parola. Bambini e ragazzi leggono. Festival della lettura per ragazzi, promosso da Castello di Carta-Libreria per ragazzi di Vignola e CSI Modena-Carpi.
Attività rivolta alle classi 3°
Periodo di svolgimento
26 settembre, due turni, 4 classi a turno

VENTI D'ESTATE
Consiglia un libro a un amico
Come ogni anno la Biblioteca Il falco magico sceglie per i lettori e per i non lettori alcuni titoli tra le novità librarie: sono storie d'avventura, storie intriganti, di magia e di paura da portarsi in vacanza. Un esperto di promozione della lettura presenterà alle classi i libri selezionati che verranno esposti in una mostra bibliografica dove, in appositi pannelli, i ragazzi potranno scrivere i loro commenti e i loro consigli di letture per l'estate.
Periodo di svolgimento
Da aprile a maggio

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - LUDOTECA

ESPRIMENDO
Un percorso composto da tre giochi per mettere alla prova la nostra capacità espressiva usando il corpo, la mente e la fantasia. Immagini, parole, disegni e mimica sono le attività attraverso le quali i ragazzi potranno esplorare, in chiave nuova ed accattivante, il mondo dell’espressione corporea, verbale e grafica. Un’attività didattica proposta attraverso un approccio ludico, divertente e coinvolgente, mirata ad accrescere la capacità di esprimere e descrivere ciò che pensiamo, immaginiamo e ascoltiamo
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

BASTA LA PAROLA
Un'appassionante gara per giocare con le parole; divisi in gruppi i ragazzi dovranno trovare la parola più lunga, quella corrispondente a diverse definizioni oppure quella vietata. I ragazzi saranno così coinvolti in un percorso nel quale i giochi proposti assumeranno anche valore didattico, ma in primo luogo, attraverso il gioco, potranno scoprire la ricchezza della lingua e acquisire nuove competenze lessicali, mnemoniche, culturali
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

NUMB3RS
Due giochi, uno ormai famoso, l'altro sconosciuto ai più entrambi in grado di mettere alla prova le capacità logiche e strategiche dei giocatori. I ragazzi, in gruppo e a coppie, dovranno affrontare due differenti sfide interessanti, appassionanti e coinvolgenti attraverso un approccio didattico "dilettevole e curioso". Dovranno dar prova di possedere capacità logico-combinatorie per affrontare e risolvere uno schema di gioco oppure dimostrare di saper prendere decisioni in grado di determinare un risultato favorevole.
Periodo di svolgimento
Da ottobre a maggio

Scuola secondaria di secondo grado

IL CASTELLO DEI RAGAZZI - BIBLIOTECA IL FALCO MAGICO

TENTATIVI DI VOLO: IN EQUILIBRIO TRA LIBERA' E RESPONSABILITA'
Xanadu: comunità per lettori ostinati
Xanadu è un progetto di promozione della lettura basato su una bibliografia tematica e sulla presentazione dei libri in essa proposti e ha un prolungamento nel sito internet www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/xanadu, in cui i ragazzi, una volta letto un libro possono scambiare liberamente le proprie impressioni e commentarlo, esprimendo poi un voto. Il tema della X edizione sarà la libertà, intesa come cittadinanza attiva, come rapporto con la società, la legge, i diritti e doveri, ma anche come rapporto con i condizionamenti e gli stereotipi e infine come conquista di identità e realizzazione personale. Quest’anno ricorre inoltre il Decennale di Xanadu, progetto premiato anche dal Ministero delle Attività e dei Beni culturali, come miglior progetto di promozione della lettura, e verrà festeggiato con ulteriori attività dedicate al rapporto giovani e cultura: incontri con autori, seminari e corsi di aggiornamento. Il percorso prevede due incontri per ciascuna classe e la collaborazione all’implementazione del sito con commenti e voti ai libri letti. Alle classi è richiesta una quota di iscrizione di Euro 100,00.
Attività rivolta alle classi del biennio
Periodo di svolgimento
Da gennaio a maggio

NON SONO UNA DURA: SONO UN MUCCHIO DI BRICIOLE
Incontro con l'autrice del romanzo Pink Lady, Benedetta Bonfiglioli

Si chiama Anna la protagonista di questo romanzo: ha diciassette anni, un’ingombrante corazza di piercing, capelli rosa, tre buchi sulla faccia e un cuore arido che non riesce a contenere il dolore per la morte improvvisa della sorella e la depressione e l’apatia in cui sono sprofondati i genitori. La rabbia è l’unico sentimento che riesce a provare, una rabbia che sfoga soprattutto su stessa, tanto da distruggerla. Ma grazie alla scelta dei genitori di abbandonare la loro città, Milano, dove sopravvivono troppi ricordi dolorosi e di trasferirsi in una paesino della Pianura Padana, Anna e la famiglia riescono a ricostruire un equilibrio interiore e gli affetti spezzati dal dolore. L’amicizia e l’amore dei coetanei l’aiutano a ricominciare a vivere e ad accettare che il passato non si cambia e che non è una colpa lasciare che il dolore si plachi per tentare di essere felici. L’autrice, Benedetta Bonfiglioli, è al suo primo romanzo, un’esordiente che sorprende per la bella scrittura: limpida, appassionante, piacevole e acuta nell’indagare i sentimenti degli adolescenti e la crudezza del dolore che solo a fatica lascia di nuovo spazio alla speranza.
L’attività, che avrà luogo presso l’Auditorium della Biblioteca Loria, rientra nel programma di Passa la parola. Bambini e ragazzi leggono. Festival della lettura per ragazzi, promosso da Castello di Carta-Libreria per ragazzi di Vignola e CSI Modena-Carpi.
Attività rivolta alle classi del biennio
Periodo di svolgimento
26 settembre, due turni, 4 classi a turno


Calendario degli incontri di presentazione
delle proposte didattiche

I referenti delle attività didattiche degli Istituti culturali del Comune di
Carpi saranno a disposizione per condividere ed approfondire le proposte
programmate per l'Anno scolastico 2013/14 in occasione dei seguenti incontri:

proposte per la Scuola secondaria di secondo grado
martedì 17 settembre 2013, ore 15.00
Sala Giardino di Levante del Comune di Carpi in Corso A. Pio 91, 2° piano

proposte per la Scuola secondaria di primo grado
giovedì 26 settembre 2013, ore 15.30
Sala dei Mori, Palazzo Pio

proposte per la Scuola d'infanzia e la Scuola primaria
giovedì 26 settembre 2013, ore 17.00
Sala dei Mori, Palazzo Pio


Tutte le proposte didattiche saranno visibili e fruibili, con la possibilità di
aggiornamenti ed integrazioni, anche nella Rete Civica della Città di Carpi
www.carpidiem.it

loghi
Visite: 3672