Stampa
Anno scolastico 2006/2007
image
Il teatro della luce per la scuola
image
teatro della luce

E’ questo uno spazio innovativo dedicato alla luce, elemento di forte suggestione che i ragazzi possono esplorare percorrendo itinerari diversi: dai giochi di luce e ombre agli esperimenti scientifici. E’ diviso in due sezioni:
Giochi d’ombre e Giochi di luce. Un teatro, di forte impatto scenico, invita i ragazzi ad entrare nello spazio Giochi d’ombre dove possono animare silhouettes per inventare storie di ombre su teli illuminati, oppure usare l’ombra corporea per dar vita a personaggi diversi. Lo spazio Giochi di luce è il luogo in cui i ragazzi scoprono le caratteristiche fisiche della luce, utilizzando alcune installazioni progettate in collaborazione con la Citè des enfants di Parigi.

tu t’illudi. mostra scientifica sulle illusioni ottiche

Questa mostra di tipo interattivo ci aiuta a scoprire con immagini, confronti, giochi e tranelli, come funzionano le illusioni ottiche dal punto di vista scientifico. Alcuni oggetti di grande fascino, come un caleidoscopio gigante creeranno ulteriori opportunità di gioco, mentre due specchi deformanti permetteranno ai ragazzi di cogliere caratteristiche sconosciute del proprio corpo. Un laboratorio ci aiuterà a scoprire come si costruisce un’illusione ottica.

destinatari
scuola primaria (classi 3°, 4°, 5°), scuola secondaria di primo grado
quando
novembre

nel fantastico mondo delle luci e delle ombre

Per scoprire il nuovo spazio del Castello dei ragazzi con i giochi d’ombre e le silhouettes di cui è dotato, si propone un laboratorio che si svolgerà in due incontri: un primo momento sarà dedicato alla conoscenza delle potenzialità artistiche ed espressive della propria ombra attraverso giochi di movimento; un secondo incontro sarà dedicato alla creazione delle silhouettes per esplorare l’affascinante mondo del teatro delle ombre, “luogo” ricco di emozioni e potenzialità fantastiche.

destinatari
scuola primaria (classi 3°, 4°, 5°)
quando
da gennaio a maggio

luce in viaggio

In un percorso che prevede un divertente laboratorio e la visita al Teatro della Luce, le classi potranno scoprire, attraverso spiegazioni, giochi e sperimentazioni, tutti i segreti dell’agente fisico più importante per la nostra vita: la luce. Cos’è, come si muove, perché certi corpi sono trasparenti mentre altri producono un ombra e perché gli specchi riflettono le immagini.
Nel Teatro della Luce i ragazzi potranno inoltre giocare con il Tavolo della luce e sperimentare in diversi modi le nozioni apprese.

destinatari
scuola primaria (classi 3°, 4°, 5°)
quando
da gennaio a maggio

la fabbrica dell’arcobaleno

Dove nascono tutti i colori? Come si forma l’arcobaleno? Dopo una visita al Teatro della Luce, le classi giocheranno con i colori della luce e con quelli dei pigmenti, scoprendo come questi si mescolano nei due casi (luce e pigmenti) e perché li vediamo così. Attraverso esperimenti e laboratori ludico-didattici, si cercherà inoltre di capire perché la luce che giunge dal sole o da altre sorgenti luminose ci permette di vedere gli oggetti che stanno intorno a noi e perché li percepiamo colorati.

destinatari
scuola primaria (classi 3°, 4°, 5°), scuola secondaria di primo grado
quando
da gennaio a maggio

Modalità d'iscrizione
e prenotazione alle
attività
dal lunedì al sabato
dalle 9 alle 13

Biblioteca
il falco magico

Emilia Ficarelli
Orsola De Cicco
059 649963
059 649964
emilia.ficarelli@cedoc.mo.it
orsola.decicco@cedoc.mo.it

Ludoteca
Teatro della Luce
Giorgio Bassoli
Gianfranco Pavarotti
059 649983
ludoteca@carpidiem.it
Modalità di trasporto
L'eventuale trasporto è
a carico del Castello dei
ragazzi o delle singole
scuole a seconda delle
iniziative

Presentazione delle
attività didattiche


Sala Cimieri
dell'Archivio Storico
26 Settembre ore 16 - 18
scuola d'infanzia
scuola primaria

27 Settembre ore 16 - 18
scuola secondaria di
primo grado

image

Visite: 6274