installazioni, laboratori, narrazioni

Torre dell’Uccelliera (Venerdì 14 settembre ore 9.00 – 23.00, Sabato 15 settembre ore 9.00 – 23.00, Domenica 16 settembre ore 9.00 – 21.00)

Le bugie con le gambe lunghissime

Installazione ispirata ai libri di Davide Calì e Benjamin Chaud

Il progetto espositivo parte dall’opera dell’illustratore Benjamin Chaud e dell’autore Davide Calì e dalla loro serie Non ho fatto i compiti perché... I libri  mettono in scena un bambino alle prese con le mille scuse che possono giustificare il non aver fatto una cosa, l’arrivare in ritardo o le vacanze mai fatte, ma tanto inventate. In questo caso l’accezione di bugia è quella più classica, l’inventare un fatto per nasconderne un altro. Ma il lavoro di Chaud e Calì rende la bugia un’arte.

L’installazione prevede una parte espositiva con illustrazioni dell’autore; le tavole saranno contestualizzate attraverso alcuni ingrandimenti e sagome che mettono in evidenza “la grandiosità” delle bugie e dei personaggi inventati, partoriti dalla penna di Chaud. In mostra verranno installati alcuni elementi ludici per permettere ai visitatori - grandi e piccoli - di giocare con l’idea di bugia.

 A cura del Castello dei ragazzi in collaborazione con Hamelin, Associazione Culturale

 

Cortile del Ninfeo (Sabato 15 settembre ore 16.30, Domenica 16 settembre ore 16.30  e ore 17.45)

Non raccontarmi storie

Narrazioni con la gambe corte

per bambini da 5 anni

Un percorso narrativo che va dai libri di Calì e Chaud fino a Rodari, dove il filo delle storie intreccia verità e immaginazione. Parole dette, parole non dette che si ingigantiscono, si ingarbugliano diventano impossibili.

Dentro al c’era e non c’era, i nodi a volte vengono al pettine. Chi mente ha il naso che si allunga, chi tace un giorno dovrà rivelare la verità nascosta, chi racconta storie crea mondi che forse esistono davvero.

Un percorso tra fiabe antiche e nuove, per allenarci alla verità della vita.

A cura del Teatro dell'Orsa

 

Piazza Martiri (Sabato 15 settembre ore 16.00 – 19.00, Domenica 16 settembre ore 16.00 – 19.00)

La verità sulle mie incredibili vacanze

Laboratorio grafico-creativo

non stop, per tutti

Una mappa porterà i bambini a compiere un viaggio ai confini dell’incredibile. Attraverso i personaggi di Chaud: scimmie, alieni, mummie, polpi giganti, e con i più strani mezzi di trasporto, quali velieri, sommergibili, mongolfiere, ciascuno potrà realizzare la propria originale mappa per viaggiare nei luoghi più lontani, reali e immaginari.

A cura del Castello dei ragazzi

 

 

Sala Espositiva del Castello dei ragazzi (Sabato 15 settembre ore 17.30, Domenica 16 settembre ore 16.00 e 18.30)

Pinocchi col naso allungabile

Laboratorio di assemblaggio e costruzione burattini

a iscrizione, per bambini da 8 anni

Quanto è lunga una bugia? Quanto misura? Perché le bugie allungano il naso? Laboratorio di bugie e costruzione di burattini in cui verrà realizzato un Pinocchio che ha un naso allungabile a seconda delle frottole che sappiamo immaginare. L’attività è ideata e condotta dallo scenografo Franco Tanzi, del Teatro dell'Orsa

 

Piazza Martiri (Domenica 16 settembre ore 16.00 – 19.00)

Non ho fatto il mio fumetto perché...

Laboratorio con l’autore

non stop, per bambini da 6 anni

Un laboratorio che parte da una esilarante bugia inedita del protagonista del libri di Calì e Chaud. Insieme a Davide Calì i bambini, muniti  di colori, daranno una nuova vita a questa avventura, discutendo con l'autore su cosa voglia dire inventarsi una scusa.

A cura di Davide Calì

 

Davide Calì

prima di scrivere libri per bambini ha disegnato videogiochi e illustrato fumetti. Come autore ha pubblicato un centinaio di opere, premiate in tutto il mondo. Cura corsi di fumetto e laboratori di scrittura ed è art director dell’agenzia letteraria Book on a Tree.

 

Benjamin Chaud

è un illustratore francese. La sua serie più nota è quella dell’elefantino Pomelo. I suoi libri lo hanno reso famoso in tutto il mondo, attraverso i personaggi di Una canzone da orsi, i Marsù e tanti altre bestioline che popolano le sue storie ricche di ironia e dettagli.

 

Hamelin

è un’associazione culturale che mette in relazione promozione culturale e vocazione pedagogica, lavorando in particolare con bambini e adolescenti attraverso la letteratura, il fumetto, l’illustrazione e il cinema.

 

Teatro dell'Orsa

prende vita nel 2003 dagli attori, registi e autori Monica Morini e Bernardino Bonzani. La compagnia oggi comprende più di 15 artisti, musicisti, scenografi, drammaturghi. Si distingue per il lavoro nel teatro sociale d’arte e di narrazione ricevendo numerosi riconoscimenti a livello nazionale. L’infanzia e la memoria del presente sono materia incandescente di ogni produzione. La compagnia cura la direzione artistica di eventi quali Reggionarra città delle storie, oltre a rassegne e stagioni teatrali e realizza numerosi spettacoli, anche in collaborazione con biblioteche e centri culturali.

 

La partecipazione è libera e gratuita ad eccezione del laboratorio di falegnameria che è ad iscrizione gratuita

Immagini di Benjamin Chaud, tratte da Non ho fatto i compiti perché di Davide Calì, Rizzoli, 2014

 

Conad

logo BPER - Banca